Olé Vuelta España 2017

Quello che parte sabato è il 9° grande giro della mia carriera a cui parteciperò e, più precisamente, la mia terza Vuelta España. Questa corsa ha un sapore molto particolare per me.

Si tratta della corsa che mi ha fatto davvero conoscere come il corridore che sono ora e al tempo stesso la gara in cui sono rinato dopo quel lungo e fastidioso infortunio che ha aveva caratterizzato la stagione del 2015.

Posso dire che il giro di Spagna rappresenta la corsa più bella dell’anno.

Saranno, come sempre, tre settimane davvero intense, caratterizzate da percorsi sempre esigenti, salite ripide e temperature caldissime…e pubblico altrettanto caliente!

Questa è la Vuelta e non vedo l’ora di buttarmi nella mischia, vorrei ritrovare un po’ dello spirito combattivo che mi ha sempre contraddistinto e questa sembra un’occasione da non perdere!

Vamos!!! 

CalendarioPer informazioni

Related Post
Giro d’Italia – Un maggio colorato di rosa!
Ardenne! Le tre classiche
Vuelta Ciclista al Pais Vasco: tra fan scalmanati e fughe!
Parigi Nizza, l’antipasto di una primavera ricca e impegnativa
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *