Parigi Nizza, l’antipasto di una primavera ricca e impegnativa

Quella iniziata è la mia quarta Parigi Nizza e , come ogni edizione, so che mi aspetterà una settimana decisamente impegnativa su tutti i fronti, soprattutto su quello meteorologico e agonistico .
Nella costruzione della stagione questo periodo è da sempre molto importante: i “mattoncini” che si mettono ora sono le basi per una primavera e soprattutto un’estate di alto livello.
È proprio per questo che la gara francese rappresenta da sempre un importante step, un importante momento di verifica per capire realmente il punto in cui siamo.

Ho lavorato bene e so che questa corsa può regalare ottime sensazioni.
Si tratta, probabilmente, di una delle gare da una settimana più impegnative di tutta la stagione.
Nei primi giorni avremo a che fare con la “pianura” francese ricca di insidie, in primis freddo e vento; nella seconda parte della settimana la pianura lascerà spazio alla montagne della Provenza e del Sud della Francia, sempre impegnative, forse ancora di più ora che siamo ad inizio stagione.

Amo lo stile battagliero delle corse d’Oltralpe e sono pronto a fare del mio meglio. Seguitemi!

4mar - 11Tutto il giornoParigi - Nizza

Related Post
Giro d’Italia – Un maggio colorato di rosa!
Ardenne! Le tre classiche
Vuelta Ciclista al Pais Vasco: tra fan scalmanati e fughe!
Stagione numero 8, si inizia con la Volta a la Comunitat Valenciana.
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *